PUBBLICATE SUL JOURNAL OF THE ACADEMY OF NUTRITION AND DIETETICS LE LINEE GUIDA ITALIANE DEL PIATTOVEG

Con il titolo “VegPlate: a Mediterranean-based Food Guide for Italian Adult, Pregnant, and Lactating Vegetarians” è stato pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica internazionale dell’Academy of Nutrition and Dietetics un articolo che illustra il “PiattoVeg”:
la guida pratica per elaborare in pochi minuti diete a base vegetale nutrizionalmente ottimali per l’adulto e la donna in gravidanza e allattamento.

Il Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics è l’organo della società scientifica più influente a livello mondiale nel campo della nutrizione umana, fondata nel 1917 in Ohio.

L’Academy, nata con la mission di migliorare la salute delle persone, coniugando ricerca scientifica ed educazione alimentare rivolta al pubblico, conta attualmente oltre 100.000 professionisti della nutrizione tra i suoi membri.


Con grande piacere, comunichiamo che gli autori dell’articolo sono:

-la dr.ssa Luciana Baroni, medico specialista in Neurologia e Geriatria con un Master Internazionale in Nutrizione e Dietetica, Tutor del Master in Alimentazione e Dietetica Vegetariana dell’Università Politecnica delle Marche-FUNIBER,
          la dottoressa Baroni ha ideato il metodo nel 2015, descritto in un libro edito da Sonda (Il PiattoVeg, 2015);


-il Prof Maurizio Battino Professore Associato all’Università Politecnica delle Marche e Direttore del Master in Alimentazione e Dietetica Vegetariana della medesima università, Direttore dell’Area Salute e Nutrizione FUNIBER Italia,

-la dr.ssa Silvia Goggi medico del servizio di Dietologia e Nutrizione Clinica dell’ospedale Sacco di Milano.

 

La Dr.ssa Luciana Baroni e il Prof. Maurizio Battino, rispettivamente, Tutor e Direttore del  Master Universitario di Dietetica e Nutrizione Vegetariana attivato presso l’Università Politecnica delle Marche in collaborazione con Funiber, si sono impegnati nella diffusione e applicazione delle linee guida del Piatto Veg nell’ambito della formazione con il sopracitato Master,

attivato e tradotto anche in inglese Master’s Degree in Vegetarian Nutrition and Dietetics e in spagnolo Máster en Nutrición y Dietética Vegetariana.

 


In Italia come nel resto d’Europa, il numero di persone che hanno scelto un’alimentazione vegetariana, ovvero che hanno escluso carne, pesce e derivati dalla propria alimentazione è in rapido aumento, specie nella variante 100% vegetale.

 

Per questo è necessario fornire ai professionisti gli strumenti per rispondere alle esigenze dei soggetti vegetariani e di quanti vogliano divenire tali, il Master continua a mettere a disposizione le conoscenze per un’adeguata comprensione dei principi teorici e pratici che stanno alla base dell’alimentazione a base vegetale in tutte le sue varianti, nonché delle sue implicazioni cliniche nella prevenzione e nel trattamento delle principali patologie cronico-degenerative.

.
Il metodo del PiattoVeg, che privilegia la variante 100% vegetale, è uno degli strumenti messi a disposizione dall’azione formativa del Master, fornendo precise indicazioni sulle quantità di alimenti da consumare. Qualunque professionista (medico, dietista, nutrizionista), conoscendo il fabbisogno calorico del paziente, può realizzare in pochi minuti una dieta a base vegetale ottimale, anche gli operatori sanitari non esperti sul tema possono agevolmente consigliare in modo corretto i propri pazienti.

 

Dal momento che oggi si sa che una dieta è tanto più sana quanto più è ricca di alimenti vegetali, il VegPlate può servire come base anche per pianificare diete onnivore.

 

Il PiattoVeg mostra come sia assolutamente possibile un’alimentazione completamente basata sui vegetali, anche in gravidanza e allattamento, consentendo l’adesione alla tradizione mediterranea, quindi italiana per antonomasia.

 

Consultare l’articolo sul PiattoVeg è semplice e gratuito, basta scaricarlo dal sito della rivista

dell’Academy of Nutrition and Dietetics:

http://jandonline.org/article/S2212-2672%2817%2931397-7/fulltext

 

La pubblicazione del metodo del PiattoVeg in una rivista scientifica internazionale così prestigiosa equivale di fatto a riconoscere il PiattoVeg come linee guida italiane valide per la formulazione di una dieta ottimale basata su ingredienti vegetali.

Tag