FIDBAN invita gli investitori internazionali a conoscere i primi 6 progetti d’impresa presentati

Nell’intranet della piattaforma digitale dalla Fondazione Innovazione e Sviluppo (Fundación Innovación y Desarrollo – FIDBAN) sono già disponibili tutte le informazioni sul primo meeting di investitori celebrato a Santander (Cantabria-Spagna) lo scorso 11 dicembre. Chi fosse interessato ad accedere alle presentazioni, ai video e ai powerpoint dei sei progetti presentati, potrà farlo richiedendo una chiave d’accesso personale attraverso il Club Investitori di FIDBAN. Per ottenere la chiave, bisogna riempire il formulario che compare nella pagina Login di www.fidban.com. Gli imprenditori che desiderino inviare il proprio progetto potranno farlo per mezzo della stessa piattaforma digitale.

I PROGETTI PRESENTATI

Genetracer Biotech

Carlos Cortijo ha presentato Genetracer Biotech, azienda di cui è fondatore e che applica RSI al campo della Medicina Preventiva per la diagnosi precoce del cancro e alla Medicina di Precisione. Inoltre ha dato aggiornamenti sui progressi di DECODER, uno strumento che permette di studiare l’evoluzione genetica dei tumori da un campione di sangue. In pieno processo di espansione internazionale, con presenza ormai consolidata in Portogallo, Brasile, Colombia, Repubblica Dominicana e Porto Rico, cerca finanziamenti per sviluppare e rafforzare il mercato in Messico, Perù, Marocco, Cina e Giappone.

bound4blue

David Ferrer ha presentato bound4blue, una proposta che parte da una constatazione: non si può immaginare un futuro in cui la dipendenza dai combustibili fossili e le emissioni inquinanti continui ad essere un problema. bound4blue lavora per offrire soluzioni che pongano fine a questa dipendenza energetica. Da anni lavora alla progettazione di una tecnologia di vele rigide per navi mercantili al fine di fornire, in modo pulito, parte della spinta necessaria ai loro spostamenti. Per Ferrer c’è un’evidente necessità di tecnologie che utilizzino energie alternative per ridurre il consumo di combustibile nelle navi mercantili e affrontare così la sfida finanziaria creata dalle nuove normative ambientali. Secondo la sua opinione, è il momento per bound4blue di diventare un provider di tecnologia per la riduzione del consumo di combustibile nel trasporto marittimo. Tra i soci del progetto ci sono aziende di primo piano come Astander, Navantia, Idical, Cytecma o el Grupo Calcom.

Aquatic Sweeper

Aquatic Sweeper, azienda il cui promotore è Jorge Gómez Vallejo, ha presentato il suo prototipo di spazzatrice acquatica. Un sistema pensato per la pulizia di grandi quantità di acque artificiali, capace di affrontare alcune delle difficoltà che comporta questo tipo di attività, come gli elevati costi di manodopera e l’eccessivo tempo necessario per mantenere puliti gli stabilimenti. Stabilimenti che sono stati oggetto di forti investimenti per la loro progettazione e costruzione, ora vedono perdere la loro bellezza ed invecchiano prematuramente per la mancanza di un’adeguata pulizia. Aquatic Sweeper collabora già da ottobre con Wavegarden, azienda spagnola dedicata alla costruzione di laghi artificiali di 20.000 m2 per realizzare al loro interno la simulazione di onde da surf, in particolare presso lo stabilimento di Guipúzcoa. Gómez Vallejo cerca finanziamenti per la produzione in serie della spazzatrice acquatica negli stabilimenti di San Felices de Buelna.

barrETTE ENERGETICHE

David Martínez e il suo socio Rubén Leivas, entrambi a capo dell’azienda di successo Siderit che distilla artigianalmente Gin, Vodka e Vermut, hanno presentato un progetto per l’elaborazione di barrette energetiche biofunzionali capaci di ridurre il colesterolo in modo continuato nel tempo. Il progetto sta ora sviluppando una formula con materie prime ecologiche. Gli studi clinici saranno testati attraverso un accordo di collaborazione con l’ufficio ricerche agroalimentari del CITICAN

proGETTO iMmobiliarE A Lusaka

Un progetto immobiliare a Lusaka (Zambia) portato avanti da una società matrice fondata in Spagna, con il 99% della società in Zambia ed il restante 1% a nome del promotore Juan Emilio Hernández Polanco, incaricato di presentare la proposta e di ricercare finanziamenti. Il progetto, chiamato Eagle View Estate, è una promozione di 15 chalet individuali esclusivi di 3 e 4 stanze in un terreno collocato a Roma Park, il più lussuoso, completo e famoso progetto urbanistico di Lusaka, capitale dello Zambia. E’ diretto ad un mercato di tipo medio alto. Nell’area circostante si trovano i 3 centri commerciali più importanti della città, gli Hotel più lussuosi, i nuovi edifici per affari e residenziali in costruzione nella parte alta della città, ospedali e l’Università dello Zambia.

Bodega El Pendo. Viñedos y arqueología

Claudio Planas, direttore generale di Bodega El Pendo. Viñedos y arqueología, ubicato a Escobedo de Camargo, ha infine presentato il suo progetto vinicolo di marca propria. La Bodega El Pendo si trova in un luogo unico in Cantabria (Spagna), nei pressi delle grotte preistoriche che portano lo stesso nome e dichiarate Patrimonio dell’Umanità. La bodega è situta nei pressi di un’antica latteria. Planas ha spiegato che la sua idea va oltre il progetto vinicolo e si inserisce nelle nuove tendenze turistiche dove sostenibilità ed enocultura la fanno da padrone: turismo rurale ma culturale. 

I progetti aziendali sono stati selezionati dal Comitato Tecnico di FIDBAN tra più di venti progetti analizzati. Dopo la presentazione, è stata celebrata una sessione di networking con gli investitori presenti.

Tag