Presentato al SIFaCT un poster scientifico nato da un lavoro di tesi del Master in Bioetica FUNIBER-UNIVPM

Politecnica delle Marche: la Dottoressa Irene Buso, diplomata al Master FUNIBER-UNIVPM in Bioetica per le Sperimentazioni Cliniche e i Comitati Etici è stata selezionata dalla SIFaCT (Società Italiana di Farmacia Clinica e Terapia) per l’assegnazione di una delle borse di studio destinate a 40 giovani farmacisti attivi e meritevoli, e per la partecipazione al V Congresso Nazionale tenutosi a Roma, dal 9 all’11 novembre 2017,  dal titolo “Salute” del SSN e benessere sociale: condividere priorità, strategie e risultati”.

La Dottoressa Irene Buso, laureata in Farmacia,nel corso del congresso ha presentato un poster scientifico nato proprio dal lavoro di tesi del Master in Bioetica per le Sperimentazioni Cliniche e i Comitati Etici svolto presso Università Politecnica delle Marche-FUNIBER.

La pubblicazione, dal titolo: “Medicine Non Convenzionali: ricerca, formazione e informazione del farmacista territoriale come dovere etico-deontologico”, si è concretizzata grazie alla collaborazione della Dottoressa Luisa Borgia, Vicepresidente del Comitato Sammarinese di Bioetica e docente del Master, e del Dottor Massimo Di Muzio, Responsabile UO Farmacia Clinica INRCA-IRCCS.

Questo riconoscimento conferma l’impegno del Master nell’integrare riflessione teorica e applicazione pratica della professione, offrendo l’opportunità di crescita personale e professionale in una società dove sempre più si richiede umanità alla scienza.

Ricordiamo che il Master si pone l’obiettivo di fornire le conoscenze per partecipare con competenza al dibattito bioetico attuale, nonché le competenze per la partecipazione alla ricerca scientifica, nella fase di design, valutazione e applicazione dei protocolli di studio.

Per maggiori informazioni sul Master in Bioetica, clicca qui.

 

Tag