FUNIBER festeggia in Camerun la Festa Internazionale della Donna

Nell’ambito della Giornata Internazionale della Donna, che si festeggia ogni 8 marzo dal 1975, FUNIBER ha organizzato presso gli uffici della Fondazione a Yaundé (Camerun) una tavola rotonda intitolata “La donna in un mondo del lavoro in continua evoluzione”

Quest’anno, la Giornata Internazionale della Donna è stata dedicata al tema “Women in the Changing World of Work: Planet 50-50 by 2030”. Per questo motivo FUNIBER ha organizzato un evento con l’obiettivo di sottolineare l’importanza della formazione superiore tra le donne del Camerun affinché queste possano adattarsi ai cambiamenti e adattarsi alle sfide che si presentano nell’ambiente lavorativo.

All’incontro hanno partecipato la Dr.ssa Mayemi, specialista in Anatomia e Patologia dell’Ospedale Centrale di Youndé, la dott.ssa Balog, docente e leader di un’Associazione di Donne del Camerun, Elodie Abatsong, delegata di FUNIBER in Camerun e Sylvia Nemkam, Responsabile Ammissioni della Fondazione nel paese.

Hanno assistito al dibattito più di 30 donne, le quali hanno potuto conoscere il lavoro realizzato da FUNIBER nel paese, il suo Programma di Borse per la Formazione e l’ampia varietà di Master, Corsi di Perfezionamento e Dottorati patrocinati dalla Fondazione attraverso la Rete Universitaria con la quale collabora.

In un secondo momento, le rappresentanti di FUNIBER in Camerun hanno presentato la metodologia di studio a distanza (e-learning) promossa dalla Fondazione, come una modalità di formazione che permette alle donne di conciliare la vita professionale e famigliare con gli studi.

Con questa attività, FUNIBER mette in risalto l’importanza del ruolo della donna per l’evoluzione della società e dei paesi, nonché la necessità di continuare a lavorare per l’uguaglianza di genere e l’empowerment delle donne.

La Giornata Internazionale della Donna fu celebrata per la prima volta nel 1911 in Germania, Austria, Danimarca e Svizzera, e nel 1975, durante l’Anno Internazionale della Donna, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite dichiarò l’8 marzo Giornata Internazionale della Donna.